GM. William Cheung

GRAND MASTER WILLIAM CHEUNG

Nasce ad hong Kong nel 1940. Viene accettato presso la scuola di Grandmaster Yip Man nel 1950 alla sola età di dieci anni. Per tre anni studia assiduamente part-time, e successivamente altri quatto anni a tempo pieno.
A quattordici anni è già istruttore, ed aiuta il giovane Bruce Lee negli allenamenti. Grandmaster Cheung vince alla sola età di diciassette anni l’annuale torneo di arti marziali di Hong Kong, sconfiggendo avversari con maggiore esperienza.
Nel 1959 parte per l’Australia onde poter proseguire i suoi studi universitari. Nel 1974 fonda la World Wing Chun Kung Fu Association ed inizia ad insegnare professionalmente Wing Chun. Dal 1978 al 1980 è nominato capo-istruttore per i combattimenti disarmati presso la Settima Flotta della U.S. Marines a Yokosuka, Giappone. Inizia poi a diffondere la sua scuola in tutto il mondo, compare sulle copertine delle più importanti riviste specializzate internazionali, partecipa a numerosi talk-show televisivi e rilascia numerose interviste radiofoniche.
Nel 1982, due suoi studenti vincono il primo posto nelle categorie dei pesi massimi e medi in un duro torneo di arti marziali ad Hong Kong.
Nel 1983 riceve il più importante riconoscimento nel mondo delle arti marziali dalla rivista internazionale Black Belt e viene nominanto “Artista marziale dell’anno”. Stabilisce nel 1984 il record mondiale nella velocità dei pugni presso la Harvard University di Boston, con 8.3 pugni al secondo !!!
Egli è autore di 11 libri sull’argomento, pubblicati in tutto il mondo in diverse lingue. Inoltre ha prodotto una ricca serie di video che sono le più richieste negli States. Nel 1988 riceve un’altro riconoscimento dalla rivista internazionale Inside Kung Fu, che lo nomina “Istruttore dell’anno”.
Alla sua associazione aderiscono moltissime scuole da tutto il mondo (Australia, Giappone, Hong Kong, United States, Canada, South America, New Zeland, Bermuda, Francia, Italia, Inghilterra, Grecia, Olanda ed altri).
Grandmaster Cheung è il numero uno nel mondo del Wing Chun, ma i suoi interessi e le sue attività non si fermano a questo. Profondo conoscitore della medicina tradizionale cinese, i suoi metodi per il controllo dello stress, il controllo del dolore e la cura dei traumi e lesioni sportive sono famosi in tutto il mondo. Tiene regolari corsi e conferenze negli ospedali e centri specializzati ovunque.
Le testimonianze riguardanti gli effetti delle sue cure sono ampiamente documentate. In Italia, nel 1995 cura e guarisce un cavallo affetto da una lesione alla spalla. A New York, sempre nel 1995 tiene un importante seminario sul controllo dello stress, a cui partecipano più di 200 medici provenienti da tutto il territorio statunitense.